Langhe DOC Nebbiolo


Ubicazione: Comune di Barolo
Estensione: 2 ha circa
Esposizione: ovest
Altitudine: 300 m.
Vitigno: Nebbiolo
Sottovarietà: Lampia
Portainnesto: K5BB

Forma di allevamento: controspalliera
Sistemi di potatura: Guyot tradizionale
Sesti d’impianto: 1 m. x 2,7 m.
Densità: 3.700 ceppi/ha
Produzione: ca. 7.000 kg/ha
Anno d’impianto: 1991

Sistema di vinificazione
La vinificazione viene effettuata nel rispetto della freschezza e dell’eleganza del vino. La fermentazione con macerazione dura dai 6 ai 10 giorni, poi il vino ancora velato viene mantenuto a una temperatura di 18-20°C circa, per favorirne la malolattica. Il Langhe Nebbiolo proviene da vigneti posti nel comune di Barolo; è affinato soltanto in acciaio e nella primavera viene già messo in bottiglia. Noi vogliamo con questo vino rappresentare il Nebbiolo nella sua giovinezza: esaltata, infatti, dalla chiusura (soltanto tappo in vetro) e dall’etichetta che raffigura un papavero, fiore che a giugno vira di rosso le nostre colline e fa volare la fantasia sulle ali della freschezza.

Come consumarlo
Si presenta all’olfatto con profumi primari (floreali, di rosa, di viola e sentori agrumati di buccia d’arancia), meno corposo al palato e relativamente di pronta beva, si adatta con maggiore facilità del più austero Barolo all’abbinamento con menù estivi meno elaborati e va benissimo anche con il pesce. Regge bene un certo invecchiamento anche se è preferibile un consumo relativamente giovane.

Guida Annata Edizione Punteggio
I Vini di Veronelli 2017 2019 87
GUIDA PROSIT 2017 2019 83-84 punti (Un Prosit)

Colore Rubino Tenue. Al naso affiorano sensazioni speziate con richiami di frutta rossa, ribes e note boisé. In bocca è sottile, sapida e fresco.

Vert de Vin 2017 Spring 2019 89-90/100

The nose offers notes of lowers, blackberry and smal notes of wild plum associated with a touch of grove as well as dicreet hings of liquorice. The palate is fuity, well-balanced and offers a good definition, juiciness, an acidulous frame with minerality and freshness. On the palate we find back cherry, juicy plum and small notes of red cherry, wild strawberry combine with fine touches of licorice stick, tobacco leaf as well as a very dicreet hint of chocolate and ripe almond on the finish. Tannins are fine and well-built. Very fine chews on the after-taste.

Vinibuoni d'Italia 2017 2019
Merano Wine Hunter 2017 2018 88,00 -89,99/100
Merum 2016 2018
huon HOOKE.com 2014 2016 88

(100% nebbiolo but the law permits as little as 80%; stainless steel only, no wood) Pale red/purple hue and a bouquet of rose petals: lovely floral perfumes. Light-bodied, lean and fine-boned, fresh and balanced with light, soft tannins.

Annuario dei migliori vini italiani 2000 2004 77
Duemilavini - Bibenda 2000 2004 77
Duemilavini - Bibenda 2009 2011
Duemilavini - Bibenda 2011 2013
I Vini di Veronelli 2009 2011
Vini d'Italia - le Guide de L'Espresso 2000 2004
Vini d'Italia - le Guide de L'Espresso 2009 2011
Duemilavini - Bibenda 2000 2004
Vini d'Italia - Gambero Rosso 2009 2011
Vini d'Italia - Gambero Rosso 2011 2013