Barolo DOCG Cannubi

Barolo DOCG Cannubi-Brezza
Ubicazione: Comune di Barolo
Estensione: 1,4 ha
Esposizione: sud-est
Altitudine: 250 m.
Terreno: limoso-sabbioso
Tessitura: sabbia 36,9%, limo 39,5%, argilla 23,6%
Vitigno: Nebbiolo
Sottovarietà: Lampia e Michet

Portainnesto: K5BB, 420A
Forma di allevamento: controspalliera
Sistema di potatura: Guyot tradizionale
Sesti d’impianto: 1 m. x 2,7 m.
Densità: 3.700 ceppi/ha
Produzione: ca. 6.000-7000 kg/ha
Anno d’impianto: 1994/2003

Caratteristiche morfologiche del terreno
«Onestissimo. Non dà alle gambe non dà alla testa, prepara ad un sonno calmo e senza sogni ,la mattina dopo vi svegliate chiedendo al mondo una battaglia da vincere». Paolo Monelli, “Il ghiottone errante”,1935, Ovvero: il Barolo. Come ricorda “l’Atlante delle vigne di Langa” edito da Slow Food: «La più antica bottiglia recante una MeGA (Menzione Geografica Aggiuntiva) in etichetta cita Cannubi 1752; tale prezioso cimelio sta ad indicare come il vigneto Cannubi fosse già famoso e valutato prima dell’avvento del vino Barolo. Il prestigio dei Cannubi non ha mai conosciuto disgrazia,anzi e sempre servito a dare lustro alle case vinicole che lo producevano».

Anche geologicamente parlando è evidente l’unicità dei Cannubi; qui si fondono infatti due delle quattro formazioni geologiche che caratterizzano la zona del Barolo:
LE MARNE DI SANT’AGATA FOSSILI (TOV) sono presenti in maggioranza nei comuni di Barolo e La Morra di età tortoniana e di colore grigio-bluastro (argille con una forte componente calcarea). e LE ARENARIE DI DIANO che caratterizzano i comuni di Castiglione Falletto, Monforte e Barolo. Sono costituite da sabbie più o meno compatte alternate ad arenarie grigie. Il periodo della loro formazione è l’Elveziano.

Sistema di vinificazione
Stabilita l’epoca di vendemmia (mese di Ottobre), l’uva dopo un‘accurata cernita manuale viene trasportata alla cantina perfettamente integra in ceste di plastica forate. Giunta alla cantina, viene pigiata previa diraspatura e inviata nei fermentini a temperatura controllata. La fermentazione alcolica dura circa 7-8 giorni con temperature che non superano mai i 26°C. In questa fase la macerazione viene effettuata a cappello emerso con frequenti rimontaggi. Viene poi prolungata, a seconda dei casi, per altri 10-15 giorni a cappello sommerso. Dopo la svinatura il vino ancora velato viene mantenuto a 18°C per facilitarne la malolattica senza attendere i tepori primaverili.

Terminata anche questa seconda fermentazione, il vino così ottenuto può passare all’affinamento in botti di rovere di Slavonia di capacità media di (30 hl). La fase di affinamento in legno dura minimo due anni, dopo la quale con opportune degustazioni si deciderà la messa in bottiglia. In bottiglia rimarrà ancora un anno in un apposito locale a una temperatura costante di circa 15°C. Superati i doverosi controlli previsti dalla legge, le circa 9.000 bottiglie (0,75 lt. cad), tutte numerate, potranno essere avviate alla commercializzazione.

Guida Annata Edizione Punteggio
I Vini di Veronelli 2014 2019

Le Super Tre Stelle sono attribuite esclusivamente ai vini che conseguono valutazione uguale o superiore a 94 centesimi nelle degustazioni dei curatori Gigi Brozzoni, Marco Magnoli e Alessandra Piubello: un riconoscimento riservato ai migliori vini d’Italia, un punto di riferimento per professionisti e appassionati alla ricerca di eccellenze enologiche.

Vinibuoni d'Italia 2014 2019
Vinibuoni d’Italia 2014 2019 CORONA
THE WINE SIDER BIWA 2014 2018 BEST ITALIAN WINE AWARDS

N.32

Wine Enthusiast 2014 2018 93
Vinibuoni d'Italia 2014 2019 CORONA DEL PUBLICO
Falstaff 2013 2017 94
Merum 2013 2018
Wine Enthusiast 2013 2017 98

Top 12 of the month Wine Enthusiast July 2017

Jancis Robinson 2013 2017 17

Pale ruby. Subtle yet intense with garden herbs, spice and strawberry. Gripping yet fine structure, needing much more time to integrate and juicy fruit that is just beginning to open up. Quite complete. (WS) 
Drink 2018-2038

Jancis Robinson 2013 2017 17

Rubino medio pallido. Sottile ma inteso, con erbe del giardino, spezie e fragola. Buona struttura, che necessita di molto più tempo per integrarsi. Succoso frutto che sta appena iniziando ad aprisrsi. Abbastanza completo. (WS) Bere 2018-2038

Bibenda 2009 2014
Bibenda 2010 2015
Bibenda 2011 2016
Bibenda 2012 2017
Merum 2010 2015
Merum 2012 2017
Falstaff 2012 2017 95
Slow Wine 2011 2016 Vino Slow

And we also received the award "CHIOCCIOLA" for an all-around outstanding winery

Slow Wine 2012 2017 Vino Slow

And we also received the award "CHIOCCIOLA" for an all-around outstanding winery

Merum 2011 2016

Merum-Degubox

Wine Enthusiast 2012 2016 94
huon HOOKE.com 2012 2016 93

Earth, dried herbs and pot-pourri in the bouquet, with a trace of charcuterie. A big, solid, slightly chewy-textured wine, with lots of flesh and richness, the tannins soft, mellow and round. Very good.

huon HOOKE.com 2011 2016 93

Shy bouquet of leather and dried-blood mineral notes; floral later. The wine is very big and chunky, with massive tannin and alcohol. Dense and weighty, but soft and rounded - the tannins are nice and ripe. It's a fraction stolid and straightforward just now and demands more time

huon HOOKE.com 2010 2016 95

A really harmonious Barolo; soft, rounded and gentle of structure. The tannins are supple and the wine is beautifully balanced. A lovely drink.

Duemilavini - Bibenda 2006 2011
Duemilavini - Bibenda 2008 2013
Duemilavini - Bibenda 1999 2005
WINE ADVOCATE 1999 2003 90
WINE ADVOCATE 2000 2005 88
WINE ADVOCATE 2004 2008 89
WINE ADVOCATE 2005 2009 91
WINE ADVOCATE 1989 2010 91
WINE ADVOCATE 2006 2010 93
WINE ADVOCATE 2007 2011 91
WINE ADVOCATE 2008 2012 91
WINE ADVOCATE 2009 2013 92
Merum 2000 2004
Merum 2005 2010

JLF

Merum 2004 2010
Merum 2006 2010

Merum-Degubox

Merum 2007 2011
Merum 2009 2014
Slow Wine 2006 2011 Vino slow
Slow Wine 2007 2012 Vino slow
Slow Wine 2008 2013 Vino slow

Cantina premiata per l'ottimo rapporto qualità/prezzo.

Slow Wine 2009 2014 Vino slow

And we also received the award "CHIOCCIOLA" for an all-around outstanding winery

I Vini di Veronelli 1999 2004
I Vini di Veronelli 1999/2000 2005
I Vini di Veronelli 2005 2010
I Vini di Veronelli 2005/2006 2011
I Vini di Veronelli 2007/2008 2013
I Vini di Veronelli 2010 2014
Decanter 2005 2006

Highly recommended

Decanter 2005 2009

Highly recommended

Falstaff 2009 5 Sept./Okt 2003 93
Vinforum 2010 Maggio 2014 84
Vinum 2006 2010 16
Wine Enthusiast 2010 2014 96
Vinous 2010 2014 94
Annuario dei migliori vini italiani 1999 2005
Annuario dei migliori vini italiani 2005 2010
Vini d'Italia - le Guide de L'Espresso 2005 2010
Vini d'Italia - le Guide de L'Espresso 2006 2011
Vini d'Italia - le Guide de L'Espresso 2008 2013
Vini d'Italia - le Guide de L'Espresso 2010 2015 Le cinque bottiglie / Vini dell'Eccellenza
Duemilavini - Bibenda 1998 2003
Duemilavini - Bibenda 2005 2010
Jancis Robinson 2010 2014 17.5
Duemilavini - Bibenda 2010 2014
Enogea 2010 2014 90
Vini d'Italia - Gambero Rosso 1996 2003
Vini d'Italia - Gambero Rosso 1997 2003
Vini d'Italia - Gambero Rosso 1999 2004
Vini d'Italia - Gambero Rosso 2000 2005
Vini d'Italia - Gambero Rosso 2001 2007
Vini d'Italia - Gambero Rosso 2006 2011
Vini d'Italia - Gambero Rosso 2008 2013